JW Anderson va à l’essentiel avec Uniqlo.

uniqlo
La collezione

La collezione è ispirata al patrimonio Britannico di abbigliamento, ora aggiornato da JW ANDERSON, uno dei più innovativi e lungimiranti designer.
All’interno LifeWear da UNIQLO, questa collezione senza tempo, che riflette i nostri valori fondamentali la diffidenza, la qualità e l’eccellenza in termini di materiali e funzionalità.

collezione

Un appello per un designer sharp pagare offrendo modelli più originali per i propri clienti e, al tempo stesso, frusta il figlio dell’immagine di marca, è un concetto visto e rivisto nella grande distribuzione. Spontaneamente, l’attributo, l’idea per la svedese H & M qui in alcune delle collaborazioni media in quanto il primo, nel 2004, con Karl Lagerfeld. In verità, è molto più antica, e… francese. Infatti, la stilista Emmanuelle Khanh è stato ospite del catalogo di vendita per corrispondenza La Redoute, nel 1969. In altre parole, è una delle formule testato non il creatore JW Anderson per prendere la fronte con la giapponese Uniqlo, attraverso una collezione di classici commercializzati su scala globale in tutti i negozi e sul sito web.

Grande vestito

vestito

L’hellion del podio di londra, a segno con il gigante nippon una collezione di un grande vestito, disponibile dal 20 settembre.

 

“Quando penso a Uniqlo, penso che le parti sono perfettamente eseguiti, che sono stati oggetto di un processo di sviluppo particolarmente esigenti”, dice il designer è stato reso noto su passerelle di Londra, a partire dal 2008, con le collezioni di memorabile se non sempre portatile. “Io credo nella democrazia della moda, e spero che un pubblico di ogni età troveranno qualcosa che parla di lui e plaise in questa collezione che abbiamo progettato per esso è universale e originale.”E aggiunge: “Con Uniqlo, abbiamo delle nazioni unite punto in comune, che non erano necessariamente a che fare con” l’estetica, ma piuttosto con il desiderio di creare un nuovo prodotto. Inoltre, l’idea di ridurre qualcosa per la sua essenza est abbastanza tipico della cultura è anche disponibile se lo si desidera. Così, abbiamo cercato di ridurre gli elementi di un minimo per creare il massimo impatto”.

Per essere chiari, questo co-misto o in base di tutto il parti connotazione nel regno Unito – trench-coat, hunting jacket, una maglia irlandese camicia in tartan… -, JW Anderson per una rielaborazione y aggiunta di alcuni consigli da parte del personale, quali ampio revers e ha preso la piega di fornire entrambi i modelli per il suo nome a quelli di casa Loewe, dove ha servito come direttore artistico a partire dal 2013. L’altro particolare dimensione di questa proposta di trenta modelli, sono, naturalmente, una stretta di limiti di prezzo non è il gigante nippon un segreto e non pagare raccolto sulla qualità delle t-shirt illustrata con un ritratto (19,90 €) per l’impermeabilizzazione tradizionale tela di cotone (159,90 €), mediante sciarpe a strisce club attrezzato con la tecnologia di termoregolazione Heattech (29,90 €) o maglioni in pura lana (39,90 €) con un disegno di pesce in jacquard.

Un pezzo che si riferisce alla tendenza del pneumatico per i motivi di animali visto su molti podi marche di poco accessibili.

JW Anderson ha detto, “le Collaborazioni sono incredibilmente importante nella progettazione. Quando penso di UNIQLO, penso a cose che sono ben fatte, che le persone hanno speso un sacco di tempo per pensare. È un lavoro difficile, e penso che UNIQLO è molto, molto bene. Lavorare con UNIQLO è probabilmente il più incredibile modello di democrazia per le modalità, ed è bene che i miei disegni può essere accessibile a tutti, su tutti i diversi livelli.”